BuzzNews > Intrattenimento > Barbra Streisand compie 75 anni

Barbra Streisand compie 75 anni

Buon compleanno a Barbra Streisand! Oggi l’iconica cantante-attrice celebra il suo 75esimo compleanno

Barbra STREISAND 1

Barbara Joan Streisand è nata il 24 aprile 1942, a Williamsburg, Brooklyn, da Diana Rosen ed Emanuel Streisand che purtroppo morì per le complicazioni di un attacco epilettico quando lei aveva solo 15 mesi. Sua madre era una cantante dilettante e dovette rinunciare alla carriera per allevare Barbra e il fratello maggiore Sheldon, lavorando come segretaria, ma la famiglia sopravviveva a malapena così si trasferirono dai nonni per avere un aiuto.

La madre si risposò nel 1949 con Louis Kind, un venditore di auto usate, ed ebbe da lui una figlia.

Da sempre Barbra Streisand ha descritto la sua infanzia come tormentata poiché era timida, aveva un rapporto controverso con il patrigno e non trovò mai alcun sostegno nella madre, che la riteneva troppo poco attraente per perseguire i suoi sogni di gloria nel mondo dello spettacolo.

Il debutto sul palcoscenico e i primi successi

Barbra non frequenta il college: dopo il liceo infatti, si trasferisce subito a Manhattan nel 1960, dove mentre lavora in un ufficio e frequenta lezioni di recitazione, viene incoraggiata a partecipare ad un open mic in un gay club della città. Nonostante non avesse mai preso una lezione di canto prima d’ora, riscuote un successo straordinario e si ritaglia presto un pubblico fedele nei club locali, come il Bon Soir e l’Angel Blue.

Il suo primo debutto avviene soltanto qualche anno dopo nel 1963 nello show di Broadway I Can Get It for You Wholesale che le fa ottenere un New York Drama Critics Award e una candidatura ai Tony Awards per la sua performance. Nello stesso anno firma con la Columbia Records e pubblica il suo primo album, The Barbra Streisand Album nel 1963. Il disco entra subito nella top 10 e le fa vincere due Grammy, tra cui album dell’anno.

Nonostante i tre album di successo già all’inizio del 1964, la Streisand preferisce gli spettacoli di Broadway piuttosto che i concerti dal vivo. È apparsa nello show Funny Girl per più di due anni, ottenendo nuovamente una nomination ai Tony Award. Una delle canzoni del musical, People, diventa il suo primo singolo a raggiungere la top 10.

Televisione e cinema

Nel 1965, si dà alla televisione per quello che è considerato una pietra miliare della tv americana, con lo show My Name Barbra il primo di cinque speciali ordinati dalla CBS per cui ha ricevuto cinque Emmy Award. Nel 1968 Funny Girl diventa un film di successo che fa guadagnare alla Streisand il premio Oscar come Miglior Attrice Protagonista (condiviso con Katharine Hepburn).

Dopo essere apparsa nei film Hello, Dolly! (1969) e  L’amica delle 5 ½ (1970), la Streisand ha interpretato la commedia non-musicale, Il gufo e la gattina (1970) e la commedia Ma papà ti manda da sola?. Lo stesso anno ha fondato la propria casa di produzione, la Barwood Films, e ha recitato nel primo progetto della società Voglio la libertà . Il film è diventato uno dei primi lungometraggi americani ad affrontare l’argomento del crescente movimento femminile di quegli anni.

Negli anni ’70, Barbra Streisand ha sposò con successo i suoi film e gli interessi musicali con il film Come eravamo, la cui canzone portante della colonna sonora The Way We Were vinse l’Oscar e il Golden Globe come migliore canzone. Il 1976 è l’anno di  È nata una stella, film prodotto dalla stessa Streisand. Il film ottiene sei Golden Globe e ha regalato all’attrice/cantante il suo secondo singolo numero uno: Evergreen.

Alla fine degli anni Settanta, ha collaborato con l’ex compagno di scuola Neil Diamond per la canzone You Do not Bring Me Flowers raggiungendo immediatamente la numero 1, così come con No More Tears (Enough Is Enough) un brano dance cantato in coppia con Donna Summer. Il suo album più venduto, Guilty, arriva nel 1980: scritto e prodotto da Barry Gibb dei Bee Gees contene la super hit Woman in Love.

Nel 1983 fa il suo debutto come regista per il film Yentl tratto dal racconto Yentl The Yeshiva Boy dello scrittore ebreo polacco Isaac Bashevis Singer. Il film ha ricevuto cinque nomination all’Oscar, mentre la Streisand ha ricevuto un Golden Globe come miglior regista.

Continuando ad intersecare tutti i suoi talenti, nel 1987, Barbra partecipa al film Pazza (Nuts) dove non solo è protagonista, ma ne produce e scrive l’intera colonna sonora. Il principe delle maree, tratto dall’omonimo romanzo di Pat Conroy è il suo secondo film da regista e ha ottenuto sette candidature all’Oscar. Nel 1996, la Streisand ci riprova ancora, dirigendo L’amore ha due facce.

Più recentemente le sue performance cinematografiche si sono ridotte alle commedie Mi presenti i tuoi?, Vi presento i nostri e Parto con mamma.

Anni recenti

Dopo anni di carriera sempre al top, in cui Barbra Streisand ha inciso più di 60 dischi, ha rilasciato l’album Love Is the Answer (che ha raggiunto il disco d’oro negli Stati Uniti) e What Matters Most, rispettivamente nel 2009 e nel 2011.

Nell’autunno del 2012, ha annunciato l’arrivo di un nuovo album: Release Me, una raccolta di materiale non pubblicato. Nel 2014 è la volta di Partners, un album di duetti con una serie di acclamati artisti maschili, tra cui Stevie Wonder, Billy Joel e John Legend.

La sua ultima fatica discografica Encore: Movie Partners Sing Broadway risale al 2016 e la vede duettare nelle sue canzoni più famose con alcuni attori (Anne Hathaway, Antonio Banderas, Hugh Jackman e tanti altri).

Nel corso di quest’anno è attesa la pubblicazione della sua prima autobiografia ufficiale, in occasione della celebrazione dei suoi 60 anni di carriera.

Autore
Pubblicato il
7 mesi ago
Categorie
Intrattenimento
Donata Bellan

Donata- l’età non si dice. Peter Pan al femminile. Laureata in scienze dei beni culturali prima e in visual cultures e pratiche curatoriali poi. Scrivo cose, faccio dolci, vado a concerti (troppi) e penso che i sabato sera più belli siano quelli passati con un buon vinile.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *