BuzzNews > Lifestyle > Aperitivo in spiaggia: come vestirsi per essere cool

Aperitivo in spiaggia: come vestirsi per essere cool

Le vacanze sono a un passo, come affrontare gli innumerevoli cocktail pomeridiani con un giusto stile per l’aperitivo in spiaggia?

Ormai ci siamo: le vacanze sono qui! Dopo il dilemma della scelta del costume, i sogni di un’abbronzatura perfetta e la prenotazione della camera in quel residence economico ma a un tiro di schioppo dalla spiaggia, è arrivato il momento di affrontare la parte più dura: la scelta dei vestiti e lo shopping in vista di qualche aperitivo in spiaggia.

aperitivo in spiaggia cocktails

Aperitivo in spiaggia: come vestirsi per il rito estivo.

Che si tratti di Ibiza, Mykonos o Riccione, l’aperitivo sulla spiaggia è uno dei momenti più cool dell’estate.

Sulle terrazze con ombrelloni in paglia, con i piedi che affondano nella sabbia davanti al chiringuito che fa ottimi mojito, seduti al tavolino del bar super cool che si affaccia sul mare, l’aperitivo in spiaggia esige un look appropriato.

aperitivo in spiaggia chiringuito

Vietato essere pigri e presentarsi appena alzati dalla sedia a sdraio, con il costume e la borsa che ha ancora dentro un telo spiegazzato e un libro che gronda sabbia e salsedine. Per l’aperitivo in spiaggia bisogna assolutamente tornare in hotel o al bungalow o dovunque abbiate le valige, e cambiarsi.

Ma cosa bisogna indossare? Presentarsi di tutto punto o una semplice maxi camicia di lino può andare? Quano è too much e quando, invece, troppo poco?

L’outfit adatto per l’aperitivo in spiaggia: 6 consigli

  1. Occhiali da sole: grandissimi amici dell’estate, gli occhiali da sole evitano che si noti la stanchezza dovuta alle sessioni di abbronzaturo sotto il sole, o semplicemente donano una certa allure da diva di L.A.
  2. Abito easy ma cool: la cosa più importante è il vestito. L’aperitivo non è una cena elegante, ma non è nemmeno un pranzo con un panino al bar prima di ritornare a prendere il sole. OK abiti chamisier di lino o cotone leggero, dai colori chiari come il rosa, l’azzurro pastello, il giallo. Bene anche il bianco, ma evitate che il tessuto sia troppo trasparente. Non lasciate il costume sotto il vestito. Trend del 2016: l’abito salopette.
  3. No alle infradito: scomode, antiestetiche, pericolosissime sulla sabbia. Scegliete un altro tipo di ciabatta, più comoda, oppure un sandalo alla schiava che è molto di tendenza quest’estate. Se non volete rischiare la vita, evitate sandali platform e scarpe con il tacco. La sabbia non perdona.
  4. La giusta misura della borsa: come già detto, l’aperitivo è un intermezzo tra il daytime e l’evening. La borsa, perciò, non deve essere big da spiaggia, in yuta con dentro un mondo di creme e accessori, ma nemmeno una pochette dove a fatica entra il cellulare. Una misura medium, un secchiello chic monocromo è l’ideale. Per le teenager OK uno zainetto di misura media, ma da portare con disinvoltura in mano non in spalla.
  5. Come pettinarsi: non perdete tempo tra pieghe e piastre.La salsedine, il vento, la sabbia, saranno contro di voi. Per l’aperitivo in spiaggia optate per uno chignon, una coda alta o una treccia a spiga di grano. Trend: il foulard.

    aperitivo in spiaggia treccia

    treccia alla francese per l’aperitivo in spiaggia

  6. I gioielli: braccialetti big, con un tocco di tribale, in contrasto con le misure delle collane che devono essere fini, semplici girocollo, e degli anelli, delicate fedine sottili, magari da mettere più di una per dito. Mai tutto insieme. Calibrate il numero di accessori. OK le collane big, solo se da sole o abbinate a orecchini importanti. Create il focus sul viso-collo o sulle mani-polsi. Out le catenine da ombelico e le cavigliere finissime.
Pubblicato il
1 anno ago
Categorie
Lifestyle
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *