BuzzNews > Lifestyle > Abbigliamento donne curvy: 7 consigli per l’estate

Abbigliamento donne curvy: 7 consigli per l’estate

Abbigliamento donne curvy: le rotondità tornano in voga su pubblicità, video e sfilate di moda.

Jennier Lopez, Kim Kardashian, Christina Aguilera e soprattutto Adele: il mondo delle celeb ha riscoperto le curve e alcune delle donne più belle (e ricche) dello showbiz appartengono alla categoria curvy. Chi con un piccolo aiutino del chirurgo, chi grazie a Madre Natura, le forme tornano sotto i riflettori e la moda si è ormai adeguata ad uno stile “curvy-friendly”.

abbigliamento donne curvy

Le donne curvy conquistano le passerelle, le copertine di importanti giornali di moda, anno calendari e diventano protagoniste di video musicali, come nel caso della modella curvy Ashley Graham, oggetto del desiderio di Joe Jonas nel suo ultimo videoclip.

Abbigliamento donne curvy: 7 consigli per essere superfashion anche con qualche chiletto in più.

Per essere alla moda, non bisogna per forza essere una taglia 38 con gambe chilometriche stile Karlie Kloss. Anche la donna curvy può diventare fashionable grazie alle nuove proposte della moda, sempre più interessate a questa fetta di mercato.

Certo, le curve sono belle, essere fiere del proprio corpo è sempre un passo importante, ma bisogna ricordare delle semplici, ma vitali, regole di stile per essere glamour e curvy.

Abbigliamento donne curvy: prendere coscienza del proprio corpo.

La cosa più importante che sta alla base di un buono stile curvy fashion è il prendere consapevolezza del proprio corpo. Scoprire quale forma ha il corpo è importantissimo per stabilire lo stile e il taglio degli abiti adatti alla figura.

Abbigliamento donne curvy: mettete in risalto i punti forti.

La cosa più sbagliata è nascondere i propri punti forti. Taglie over, caftani senza forme, enormi vestiti che sembrano tendoni da circo, promettono di nascondere quelle forme abbondanti che certe volte si vedono come “difetti”, ma finiscono per mortificare una figura sensuale. Capire quali sono le curve da risaltare, è un ottimo passo per prendere coscienza di sé e del proprio corpo. Se, ad esempio, avete un seno prosperoso, prendete spunto dall’attrice Christina Hendricks, che del suo generosissimo decolleté ha fatto il suo tratto distintivo, valorizzandolo con scollature. gioielli, ed abiti che ne disegnano benissimo la figura.

abbigliamento donne curvy

l’attrice Christina Hendricks sul red carpet

 

Abbigliamento donne curvy: prestate attenzione ai colori.

Evergreen il nero “che sfina”, ma non fa miracoli. E per non mortificarsi con un guardaroba “a lutto” solo per perdere visivamente qualche chilo, osate con i colori sgargianti, allegri come l’arancio il viola e il blu. Ottimo il marrone, di tendenza in tutte le sue sfumature per l’estate 2016 dove il mood principale è il viaggio, il deserto e la riscoperta di sé.

abbigliamento donne curvy

Abbigliamento donne curvy: scegliete i tessuti giusti.

Cotone e seta su tutti gli altri tessuti, perchè riescono a seguire le curve, accarezzarle e valorizzarle.

Abbigliamento donne curvy: biancheria modellante must have.

Un piccolo aiuto per rendere più sexy la propria figura, mettendo in risalto i punti di forza del corpo, è la biancheria modellante. Da usare con parsimonia, senza esagerare, e soltanto se si addice al look che avete intenzione di sfoggiare.

Abbigliamento donne curvy: fate attenzione alle misure.

Il troppo corto e il troppo largo vanno messi al bando. Evitate la misura in meno solo perché “magari ha una vestibilità ampia”. A proposito di vestibilità, cercate sempre di provare i vari capi, perchè di pezzo in pezzo, di brand in brand, la vestibilità è soggettiva.

Abbigliamento donne curvy: giocate con il make up.

Adele ha riscoperto il contouring che le rimodella il viso, forse ogni tanto anche troppo. Un buon make up vi renderà sexy oltre ogni limite se saprete abbinarlo ad uno stile che esalti il vostro corpo curvy.

abbigliamento donne curvy adele make up

Pubblicato il
1 anno ago
Categorie
Lifestyle
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *