BuzzNews > Intrattenimento > 8 amici da salvare stasera su Italia 1: 4 curiosità

8 amici da salvare stasera su Italia 1: 4 curiosità

8 amici da salvare stasera su Italia 1: 4 curiosità. Prima della visione del film qualche chicca per il pubblico. Scopritele!

La favola moderna 8 amici da salvare stasera su Italia 1 è una bella e suggestiva pellicola adatta a essere guardata insieme da tutta la famiglia. Un esempio del potere della amicizia e della forza della sopravvivenza.

1. 8 amici da salvare stasera su Italia 1: la fonte

8 amici da salvare stasera su Italia 1

8 amici da salvare stasera su Italia 1.

Il film 8 amici da salvare stasera su Italia 1 alle ore 21.10 si ispira a un fatto realmente accaduto nel 1958. Si tratta di una pellicola della Walt Disney Picture, remake del film giapponese del 1983 Nankyoku monogatari.

Nel 1958 15 cani vennero abbandonati nell’Antartide quando una spedizione scientifica si rese conto di non riuscire a far ritorno alla base, a causa di una evacuazione d’emergenza. Il team fece ritorno l’anno seguente e trovò, due Sakhalin Husky ancora vivi, 7 erano ancora alla catena ma morti e dei rimanenti 6 non si ritrovarono mai più le tracce.

2. 8 amici da salvare stasera su Italia 1: i cani del film

Nella pellicola 8 amici da salvare stasera su Italia 1 i cani Buck e Shadow sono Alaskan Malamute, mentre Maya, Max, Truman, Dewey, Shorty e Old Jack sono invece Siberian Husky.

In realtà per le riprese di 8 amici da salvare stasera su Italia 1 sono stati utilizzati più di 30 cani, perché ognuno dei protagonisti aveva una controfigura per alcune delle scene.

 

3. 8 amici da salvare stasera su Italia 1: il valore dell’amicizia

La celebrazione del valore dell’amicizia, oltre ogni barriera è sicuramente uno degli elementi che emerge dalla visone di 8 amici da salvare stasera su Italia 1, un film per tutta la famiglia.

Uno dei protagonisti, la guida Jerry Shephard, che nel 1993 ha accompagnato il dottor Davis McClaren nella sua avventurosa ricerca di un meteorite ha dovuto abbandonare la muta di cani con loro ed è fermamente deciso a ritornare sul posto. Consapevole di averli posti nelle mani del destino e del gelo antartico, oltre ad averli lasciati legati per fare in modo che non scappassero. È intenzionato a intraprendere questa ricerca molto rischiosa pur di salvare i suoi amici a quattro zampe.

Infatti il protagonista fa ritorno con una squadra in Antartide, ma quando nel corso del film, 8 amici da salvare stasera su Italia 1,  Jerry sente ormai venire meno ogni speranza di trovarli, qualcosa di inaspettato si staglia all’orizzonte…

 

4. 8 amici da salvare stasera su Italia 1: l’ambientazione

Le avventure di Jerry Shephard e dei suoi amici a quattro zampe in 8 amici da salvare stasera su Italia 1 si svolgono in Antartide.

In realtà il film è stato però girato altrove, nel dettaglio a Svalbard in Norvegia, in Groenlandia e nella British Columbia in Canada.

 

Pubblicato il
3 anni ago
Categorie
Intrattenimento
Susanna Finoli

Nata nel 1976, laureata in lingue e letterature straniere, sono giornalista pubblicista e vivo in un tranquillo paesino della provincia comasca.
Amo scrivere, leggere, avere amici sinceri, viaggiare in Italia e all’estero e conoscere persone del posto. Ho un diario per ognuna delle esperienze importanti fatte via da casa.
Nutro una grande passione per l’organizzazione degli eventi e mi piace occuparmi di P.R.
Le nuove tecnologie sono sempre state un mio interesse, ma ora mi sto dedicando anche allo studio approfondito dei social media in ottica marketing,
Sono positiva, attiva e determinata, il mio motto di ogni giorno è: “Qualunque cosa tu possa fare, qualunque sogno tu possa sognare, comincia. L’audacia reca con sé genialità, magia e forza. Comincia ora. (cit. J. Wolfgang Goethe)

2 comments on “8 amici da salvare stasera su Italia 1: 4 curiosità

  1. Io l’ho visto 54 volte(le ho contate) e io piango sempre io amo questo film… ringrazio i produttori e faccio onore anche a paul walker che purtroppo non c’è piú

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *