BuzzNews > Lifestyle > Le 6 città fashion d’Italia: le location più alla moda del Paese

Le 6 città fashion d’Italia: le location più alla moda del Paese

Città fashion: l’Italia è il Paese della moda. Le 6 città più fashion del Belpaese

 

L’Italia è una terra di bellezze, di storia, la cucina, patria di artisti e viaggiatori, e anche di città fashion. La moda italiana spopola nel mondo, tutti vogliono un pezzo di Made in Italy. Dall’America al Giappone, il gusto italiano è apprezzato e ricercato: borse, capi di abbigliamento, gioielli, tutto fa gola, basta che sia italiano.

Nell’Italia di Armani, Prada e Dolce&Gabbana, quali sono le città più fashion?

città fashion milano prada

Prada Resort 2018 nell’Osservatorio di Fondazione Prada in Galleria Vittorio Emanuele – Milano

Città fashion: le storiche

Napoli. Spesso nota alle cronache per lati negativi, criminosi, Napoli è la culla della moda, il principio del fashion italiano. La storia della sua sartoria affonda le radici addirittura nel 1300, quando nacque la confraternita dei Sartori.

città fashion napoli

Napoli e la moda si sono incontrate e sono state celebrate recentemente grazie a Dolce&Gabbana: il duo di stilisti, legatissimi al Suditalia per concezione di moda e artigianato, hanno dedicato a Napoli le loro collezioni di Alta Moda e Alta Gioielleria nel 2016, con spettacoli incredibili per le sfilate della linea donna e uomo. Madrina della sfilata donna, è stata Sophia Loren, celebrata come una regina nella sua terra.

E sono ancora Stefano Gabbana e Domenico Dolce a portare la bellezza (e gli stereotipi) di Napoli alla ribalta, con gli spot per i nuovi profumi The One, dove le star de Il trono di spade se la godono fra le vie di Napoli, città fashion da secoli.

Torino. Capitale d’Italia ma anche capitale della moda. Torino è stata la città fashion dalla fine del 1800 fino alla Seconda Guerra Mondiale. Qui si dettavano le leggi della moda, da qui nascevano i must have e i trend della moda italiana, qui si faceva il fashion.

La moda, l’economia, l’industria, Torino era il bacino commerciale d’Italia. Per rivaleggiare con la Parigi della Belle Epoque e di Poiret, l’Italia con Torino divenne la patria di grandissimi sarti e pellicciai, e il suo mito si consolida nel 1911, in occasione dell’Esposizione Internazionale.

Scrissero di Torino: “Per essere la capitale dell’automobilismo e della moda femminile italiana, per certa rassomiglianza esteriore con Parigi, Torino è cara alle tribù sontuose e raffinate”.

città fashion torino

Città fashion: alta moda e prêt à porter

Roma. Se Parigi è la casa della Haute Couture, ROma è la città dell’Alta Moda. Prima dell’avvento del prêt à porter, Roma era il fulcro della moda sartoriale, la moda ricca ed estrosa, della classe nel vestire, la risposta italiana ai couturier parigini.

Gli anni del dopoguerra, la Dolce Vita, la Hollywood sul Tevere, avevano come riferimento nomi come le sorelle Fontana, Fendi, Valentino.

città fashion roma

Il periodo d’oro per la Città Eterna si è spendo, ma la sua Alta Moda continua a vivere grazie ai suoi grandi nomi come Renato Balestra e Lorenzo Riva, e grazie alla sua Fashion Week, che prende il nome di Altaroma e che sforna giovani talenti ogni anno.

Firenze. Si dice che il Made in Italy sia nato a Firenze nel 1951. Il 12 febbraio, Giovanni Battista Giorgini organizzò la primissima sfilata di moda presso Villa Torrigiani.

Firenze è un polo fashion molto attivo, con le sue scuole rinomate (Polimoda e Accademia Italiana), gli eventi di Pitti Immagine, ma soprattutto è la città che ha dato i natali a grandissimi nomi storici che hanno reso internazionale lo stile italiano: Guccio Gucci, Slavatore Ferragamo, Roberto Cavalli, Emilio Pucci, Enrico Coveri, Ermanno Scervino e Patrizia Pepe. città fashion firenze

Milano. Milano è una delle 4 capitali mondiali della moda. In assoluto è la città fashion per antonomasia, qui si parla modaiolo dalla mattina alla sera. Le sue Fashion Week sono le più attese, lo stile italiano è stato consolidato qui, è la città di geni artistici come Giorgio Armani, Miuccia Prada e Gianni Versace.

Se si dice moda italiana, si pensa a Milano.

città fashion milano

Città fashion: moda e vacanze

Capri. Isola mondana per eccellenza, Capri attira da anni l’elite del fashion system in vacanza. Da Jeckie Onassis ai gemelli Caten (DSquared2), Capri è l’isola che più parla di moda.città fashion capri

I suoi faraglioni sono sfondo per le campagne pubblicitarie e video fashion, l’emblema delle vacanze estive alla moda. Ancora una volta è il duo Dolce&Gabbana a sancire l’isola come città fashion.Le loro campagne pubblicitarie per il profumo Light blue, le loro vacanze in yatch, ma anche la sfilata Alta Moda che portò sull’isola la crème de la crème del lusso e del jet set nel 2014, hanno reso Capri l’isola della moda.

Ma forse non tutti sanno che, anche prima dell’arrivo dei due stilisti, l’isola campana era già fashion: qui nasce il gagà, la risposta italiana al dandy inglese.

capri dg

Dolce&Gabbana Alta Moda luglio 2014

Pubblicato il
3 settimane ago
Categorie
Lifestyle
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *