BuzzNews > Intrattenimento > Musica > 27 gennaio 1967: 50 anni fa usciva “The Doors”, il primo album dei Doors

27 gennaio 1967: 50 anni fa usciva “The Doors”, il primo album dei Doors

50 anni fa usciva The Doors, l’album di debutto dei Doors, una delle band più grandi della storia del rock e guidata dal carismatico Jim Morrison

Era il 27 gennaio 1967 quando usciva The Doors, il primo album dei Doors. L’album, pubblicato dalla Elektra Records, era stato registrato in una settimana ai Sunset Sound Studios l’anno precedente.

L’album

the doors album

Il 24 agosto i Doors varcarono la soglia dei Sunset Sound Studios per registrare il loro primissimo album, che porta il nome della band, che si classificò poi come uno dei migliori album della storia del rock. Le tracce contenute nel disco sono in tutto 11, tra cui una manciata di pezzi destinati poi a diventare dei grandi classici: The End, il primo singolo Break on TroughThe Cristal Ship, Alabama Song e su tutte Light My Fire, perla assoluta di psychedelic rock e jazz fusion, nonché il loro più grande successo e la loro canzone più conosciuta. Il loro ingresso nel mercato discografico sarà sconvolgente: l’album infatti riuscirà a vendere 20 milioni di copie, ed è stato inserito nella Grammy Hall of Fame.

I Precedenti

doors

La formazione dei Doors, comprendeva oltre che a Jim Morrison, il chitarrista Ray Daniel Manzarick, il chitarrista Robby Krieger e il batterista John Densmore. Inizialmente la band firmò con la Columbia Records nell’ambito di un contratto di sei mesi, ma poi l’accordo sfumò poiché la casa discografica non riuscì a garantire un produttore per l’album. Dopo aver lasciato l’etichetta, iniziarono a suonare in alcuni piccoli club di Los Angeles, tra cui il London Fog e il leggendario Whisky a Go Go, dove conobbero Jac Holzman dell’ Elektra Records che li scritturò per sette album. Purtroppo la loro folgorante carriera venne stroncata prematuramente dalla morte del loro carismatico leader, che fu trovato morto il 3 luglio del 1971 nel suo appartamento parigino, in circostanze ancora non chiarite.

Light My Fire

the doors light my fire

Light My Fire fu rilasciata come singolo nel maggio 1967 e trascorse ben tre settimane al numero uno della classifica di Billboard oltre che una settimana sul Cash Box Top 100, quasi un anno dopo la sua registrazione. La canzone nacque inizialmente come una composizione incompiuta del chitarrista Robby Krieger e venne drasticamente rimaneggiata per la sua trasmissione in radio. La versione originale infatti, dura più di sette minuti.

Una curiosità: Light My Fire nei suoi anni di vita ha racimolato una numerosa serie di cover, tra cui la più recente e pop di Will Young, l’ottima versione di Josè Feliciano e addirittura una cover italiana firmata da Nicola Di Bari, dal titolo DammiFuoco.

The Doors: 50th Anniversary Deluxe Edition

the doors deluxe

In occasione del 50esimo anniversario dell’uscita del disco originale è stato annunciato, proprio durante la manifestazione Day Of The Doors tenutasi a Los Angeles il 4 gennaio, un cofanetto celebrativo contenente tre dischi. La versione deluxe, attesa per il prossimo 31 marzo, conterrà tutte le versioni rimasterizzate dei brani, più il vinile e la registrazione dal vivo del concerto tenutosi al Matrix di San Francisco nel marzo 1967.

Autore
Pubblicato il
6 mesi ago
Categorie
Musica
Donata Bellan

Donata- l’età non si dice. Peter Pan al femminile. Laureata in scienze dei beni culturali prima e in visual cultures e pratiche curatoriali poi. Scrivo cose, faccio dolci, vado a concerti (troppi) e penso che i sabato sera più belli siano quelli passati con un buon vinile.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *