BuzzNews > Intrattenimento > Musica > Il 4 dicembre 1980 si sciolgono i Led Zeppelin: cosa ha portato alla rottura

Il 4 dicembre 1980 si sciolgono i Led Zeppelin: cosa ha portato alla rottura

Il 4 dicembre del 1980 si sciolse una delle più grandi rock band di tutti i tempi: i Led Zeppelin. Ma quale fu l’evento che portò a quella drammatica scelta?

I Led Zeppelin composti da Jimmy Page, John Baldwin (noto come John Paul Jones), Robert Plant e John Bonham si formano a Londra nel 1968. La band, considerata a tutti gli effetti tra gli innovatori del rock e fra i precursori dell’hard rock, divenne presto leggenda meritandosi un posto fra le stelle della storia della musica.

La loro carriera costellata di successi che va dal 1968 anno della formazione al 1980, è stata però bruscamente interrotta da un evento traumatico che costrinse una delle più grandi rock band di tutti i tempi allo scioglimento.

La nascita del gruppo

led-zeppelin-acoustic-1973

Jimmy Page, già componente degli Yardbirds che si poi si sciolsero nel 1968, fondò una nuova band insieme a John Paul Jones (bassista), John Bonham (batterista) e Robert Plant (cantante) che inizialmente battezzò col nome di New Yardbirds. Dopo aver concluso il tour in Scandinavia lasciato incompiuto dal precedente gruppo, cambiarono nome in Led Zeppelin e cominciarono a registrare il loro primo album Led Zeppelin I uscito poi il 12 gennaio 1969. Il loro era un hard rock misto al blues e al folk che insieme creavano un qualcosa di assolutamente nuovo e mai sentito prima. La leggenda era appena iniziata.

Discografia

led-zeppelin

I Led Zeppelin, lungo la loro carriera pubblicarono 9 album: Led Zeppelin I, Led Zeppelin II, Led Zeppelin III, Led Zeppelin IV, Houses Of The Holy, Physical Graffiti, Presence, In Through The Out Door e Coda uscito due anni dopo il loro scioglimento.

Alcool, droga e vita sregolata

led-zeppelin-jimmy-page-robert-plant

Jimmy Page e Robert Plant

Ognuno dei componenti della band era noto per la sua vita sregolata e oltre le righe, fatta di eccessi, di alcool, droga e sesso. Jimmy Page era un consumatore abituale di eroina, tanto che ad un certo punto della sua carriera questa sua forte dipendenza aveva cominciato ad influire negativamente sulle sue esibizioni dal vivo portandolo anche un eccessiva perdita di peso. Robert Plant non era da meno, giudicato un vero e proprio sex symbol del rock era noto per i suoi atteggiamenti al limite della decenza, dedito alle orge e alla distruzione di camere d’albergo.

Misticismo e Occultismo

led-zeppelin-simboli

Altra caratteristica della band era lo spiccato misticismo che caratterizzava tutta la loro musica e che alla fine degli anni ’70, aveva portato i più a pensare che il loro declino fosse in gran parte conseguenza dell’ossessivo interesse di Jimmy Page per questa pratica. Page infatti, era un grande ammiratore di Alastair Crowley, padre fondatore dell’occultismo moderno sul quale poggiava il suo fondamento anche il Satanismo. Girava voce che anche Paige fosse un Satanista e che avesse fatto un patto con il Diavolo in persona per poter raggiungere il successo ottenuto. Successo che poi gli si era ritorto contro visto le numerose disgrazie e le misteriose morti capitate ad alcune persone vicine alla band. La loro famosissima canzone Starway To Heaven ad esempio, era stata tacciata di contenere messaggi subliminali Satanisti se ascoltata al contrario. Robert Paige invece, era affascinato dalla magia nera.

La morte di John Bonham

john-bonham

John Bonham

John Bonham da sobrio era essenzialmente una persona tranquilla, molto meno quando era ubriaco: l’alcool infatti, lo trasformava in un’altra persona tanto da meritarsi l’epiteto di The Beast (La Bestia) e fu proprio la sua dipendenza da alcolici che lo portarono ad una prematura morte all’età di soli 32 anni. Il 25 settembre 1980 il batterista dei Led Zeppelin fu ritrovato morto nell’appartamento di Paige soffocato dal suo stesso vomito dopo 4o shot di vodka.

Lo scioglimento della band

led-zep-break-up-letter

Fu proprio la morte del loro batterista John Bonham che portò i Led Zeppelin al prematuro scioglimento , che avvenne il 4 dicembre 1980 tramite un comunicato:

«Desideriamo rendere noto che la perdita del nostro caro amico e il profondo senso di rispetto che nutriamo verso la sua famiglia ci hanno portato a decidere, in piena armonia tra noi ed il nostro manager, che non possiamo più continuare come eravamo».

Da quel giorno del 1980 ogni componente del gruppo continuò per strade differenti e si incontrarono sporadicamente per qualche esibizione, fino al ricongiungimento nel 2007 per un concerto celebrativo alla O2 Arena di Londra.

Autore
Pubblicato il
11 mesi ago
Categorie
Musica
Donata Bellan

Donata- l’età non si dice. Peter Pan al femminile. Laureata in scienze dei beni culturali prima e in visual cultures e pratiche curatoriali poi. Scrivo cose, faccio dolci, vado a concerti (troppi) e penso che i sabato sera più belli siano quelli passati con un buon vinile.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *