BuzzNews > Intrattenimento > 14 dicembre 1782: la prima mongolfiera in volo

14 dicembre 1782: la prima mongolfiera in volo

La mongolfiera spicca il volo per la prima volta il 14 dicembre 1782

14 dicembre 1782: la prima mongolfiera in volo

14 dicembre 1782: la prima mongolfiera in volo. Più di 200 anni fa, il 14 dicembre 1782, la prima mongolfiera effettua il suo volo di rodaggio sui cieli francesi. Gli abitanti delle zone limitrofe all’area dell’esperimento, però, non accolgono bene questa novità. Lo strano oggetto una volta atterrato fa appunto una brutta fine. Viene distrutto dai residenti.

14 dicembre 1782

14 dicembre 1782 – Credit: checovenier – pixabay.com

Per fortuna la mongolfiera è un prototipo e a bordo non vi sono passeggeri. Gli inventori di cotanto oggetto volante rimangono a terra. Hanno saggiamente accolto il caldo invito del padre a non salire su quella diavoleria fatta di corde e stoffa. Ma chi sono? I fratelli Mongolfier, ovviamente.

14 dicembre 1782: i fratelli Mongolfier e la loro invenzione

14 dicembre 1782

14 dicembre 1782 – Credit: Antonio Carnicero

14 dicembre 1782: i fratelli Mongolfier e la loro invenzione. Joseph e Jacques Montgolfier hanno caratteri differenti. Il primo è curioso, inventivo e ama la fisica. Il secondo invece è più posato e si dedica alla gestione degli affari di famiglia. I Mongolfier possiedono infatti una fabbrica di carta ad Annonay, nel sud della Francia.

Come arrivano a creare la prima mongolfiera? L’idea è di Joseph. Osservando dei panni stesi ad asciugare,  una sera nota che il calore spinge verso l’alto la stoffa. Da questa osservazione inizia a formarsi nella sua mente il progetto di realizzare una sorta di palla volante. Siamo nel 1782.

Joseph costruisce un primo modellino di mongolfiera utilizzando stoffa e legno per l’aerostato, carta come combustibile. Constatando che effettivamente l’oggetto si solleva in volo, contatta il fratello. Con il suo entusiasmo lo coinvolge attivamente nella realizzazione del prototipo della prima mongolfiera.

14 dicembre 1782: il volo prova della mongolfiera

14 dicembre 1782

14 dicembre 1782 – Credit: Adam Cuerden

Il 14 dicembre 1782:il volo prova della mongolfiera. La mongolfiera si innalza per più di 200 m e percorre circa 2 km. E’ un successo. Nei mesi successivi si dedicano ad apportare delle migliorie all’aerostato. Per il pallone utilizzano carta sottile e tela di sacco, tenuti insieme da bottoni.

Per evitare che gli venga soffiata la paternità dell’idea si mettono poi a girare la Francia. Fanno quindi delle dimostrazioni pubbliche, anche a Parigi. Ad assistere all’affascinante spettacolo ci sono anche 2 spettatori d’eccezione: Maria Antonietta e Re Luigi XVI.

I due fratelli, grazie alla loro invenzione, diventano a tutti gli effetti membri della prestigiosa Accademia delle scienze di Parigi. Il padre, invece, viene insignito del titolo nobiliare “de Montgolfier”. Mica male come ricompensa, no?

A quando risale il primo volo in mongolfiera di un essere vivente? Il 19 settembre 1783. I fortunati però non sono uomini ma animali: un gallo, una pecora ed un’oca. Sebbene il volo non sia dei più tranquilli, il trio atterra vivo e vegeto.

I primi uomini, invece, a sperimentare il volo in mongolfiera sono il marchese d’Arlandes e Pilâtre de Rozier. E’ il 21 novembre 1783. Da questo momento l’uomo non viaggerà più solo per terra e per mare, ma anche per aria.

14 dicembre 1782: il sogno di volare

14 dicembre 1782

14 dicembre 1782 – Credit: GIRARDJEANPIERRE – pixabay.com

14 dicembre 1782: il sogno di volare. I fratelli Mongolfier non sono i primi ad aver immaginato la possibilità di far volare l’uomo. Volare è sempre stato un desiderio insito nell’essere umano. Secondo la mitologia greca, Dedalo e Icaro solcano i cieli volando con delle ali fatte di cera e piume.

14 dicembre 1782

14 dicembre 1782 – Credit: davekeys – pixabay.com

Il grande Leonardo da Vinci, nei suoi tantissimi progetti contenuti nel Codice Atlantico, ha realizzato il bozzetto di un rudimentale paracadute. Siamo nel 1485. Si deve invece ai fratelli Wilbur e Orville Wright il decollo del primo aereo. Il loro Flyer sorvola i cieli americani il 17 dicembre 1903.

La conquista dello spazio è invece più recente. Sono i russi a lanciare in orbita il primo satellite spaziale. Lo Sputnik 1 viene lanciato il 4 ottobre 1957. Comincia l’era dell’esplorazione spaziale. Oggi la Luna è già stata conquistata. Marte è il prossimo obiettivo.

Ma quale sarà il nuovo veicolo spaziale che l’uomo inventerà per volare? Elon Musk, fondatore della Space Exploration Technologies Corporation (SpaceX), azienda attualmente impegnata alla creazione di lanciatori spaziali a razzo, potrebbe sapere qualcosa …

Pubblicato il
10 mesi ago
Categorie
Intrattenimento
Melissa Meletto

“Durante lo scorso autunno un branco di anatre, almeno una quarantina, si posarono proprio al centro del lago affianco a casa nostra, e mentre stavano lì successe questa cosa stranissima. La temperatura si abbassò di colpo fino a far gelare il lago, e le anatre volarono via portandosi dietro il lago, e si dice che ora quel lago si trovi da qualche parte in Georgia”.

“Towanda!”

 

Pomodori verdi fritti alla fermata del treno

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *