BuzzNews > Lifestyle > 110 anni fa nasceva la Lancia: eleganza applicata all’auto

110 anni fa nasceva la Lancia: eleganza applicata all’auto

La Lancia compie 110 anni. Un secolo di eleganza su 4 ruote

 

Sono ormai lontani i tempi dei grandiosi successi di casa Lancia, che oggi compie 110 anni. Il tempo non è stato clemente e le varie vicissitudini del marchio automobilistico fondato da Vincenzo Lancia nel 1906, hanno fiaccato un po’ il mercato di un’auto che è stato simbolo di eleganza per più di un secolo.

La società Lancia, specializzata in auto di lusso, fu acquisita prima da Carlo Pesenti nel ’55, per poi essere ceduta nel ’69 a Fiat.

Ad oggi, Lancia ha solo un unico modello, la Lancia Ypsilon, e non c’è in vista nulla di nuovo, almeno fino al 2018.

Eppure, questo marchio ha fatto la storia dell’automobile italiana.

Nel 1908, il modello 12HP fu presentato al Salone di Torino e riscosse un gran successo di pubblico: telaio basso e leggero, motore a 4 cilindri, raggiungeva i 90 km/h ed era un’auto estremamente rivoluzionaria, outsider, una vera auto innovativa per l’epoca.

lancia 12 hp

modello lancia 12HP

La classe dei modelli Lancia hanno portato il marchio a sopravvivere per oltre un secolo, superando due Guerre Mondiali, i mitici anni ’50, fino alla crisi che l’ha portata a ritirare tutti i modelli escluso uno.

Lancia Ypsilon ELLE: qando donne e motori sono solo gioie

Della gamma Lancia Ypsilon, di sicuro la più modaiola è Lancia Ypsilon ELLE, che coniuga la sicurezza e lo stile Lancia, al mondo fashion della rivista ELLE.

lancia Y ELLE

dettaglio della Lancia Ypsilon Elle 2010

È il 2010 quando, in occasione della Milano fashion week, il modello fashion della gamma Lancia Ypsilon, sfreccia per le strade meneghine da location a location portando a bordo due illustri testimonial: Scott Shuman, meglio conosciuto come The Sartorialist, e Garance Dorè, illustratrice e fashion icon.

Ufficialmente, il modello venne presentato a marzo 2010 al Salone di Ginevra, ma i due influencer presentarono in anteprima la limited edition proprio in occasione della Milano Fashion Week di febbraio 2010.lancia Y ELLE

lancia Y ELLE

Il modello venne prodotto in due colori: bianco e nero e rosa, ultraglamour e superchic.

Se la moda ha la scocca, è Mugler

Stilista francese noto per il suo gusto “alieno”, che unisce il mondo dell’entomologia a quello dei film noir, dei motori e della robotica, Thierry Mugler nel 1989 creò qualcosa di sensazionale: il Cadillac-bustier.lancia auto moda

Un bustino che riprendeva il muso di una Cadillac anni ’70, ebbe poi un sequel ancora più famoso: il bustino-motocicletta.

Fiammeggiante, corredato di manubrio e specchietti, il bustino motocicletta fu una della creazioni iconiche dell’Alta Moda del 1992 e passò alla storia ancor più del suo predecessore automobilistico, tanto da apparire nel video Too Funky di George Michael, dove sono protagonisti i capi di Haute Couture firmati Mugler.

Nel 2010, in occasione del I Am…Tour di Beyoncé, il bustier venne rispolverato e rivisitato, diventando costume di scena che la cantante utilizza abbinato ad un lungo cappottone.

LANCIA THIERRY MUGLER 2010

bozzetto Thierry Mugler per Beyoncé

Incredibile ma vero, il costume si illuminava in quelli che si potrebbero dire “i punti giusti”, ma non sempre il gioco luci del bustino-luci del palco funzionò durante il tour mondiale, come documenta questo video della cantante che, con molta nonchalance, avverte gli addetti alle luci che se non si sbrigano a spegnere l’occhio di bue verranno licenziati (intonando “Hey, lights, somebody’s getting fired” ovvero “Hey, luci, qualcuno sta per essere licenziato”).

 

Pubblicato il
1 anno ago
Categorie
Lifestyle
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *